La nostra storia

La Cooperativa PID Pronto Intervento Disagio nasce a Roma nel 1998 dall’idea e dall’impegno di uomini e donne che hanno vissuto sulla propria pelle l’esperienza di una detenzione con l’obiettivo di dare risposte ai problemi di quanti si trovano ristretti in carcere senza una rete di riferimento.

Siamo partiti con la voglia di ascoltare, di capire, di incontrare e accogliere, di rispondere, senza giudizio o pregiudizio, ai bisogni che le persone esprimono in momenti di difficoltà attraverso progetti svolti sia all’interno che all’esterno degli istituti Penitenziari di Roma e Lazio.

Con il passare degli anni abbiamo sentito la necessità di allargare il campo di azione per rispondere ai bisogni sempre nuovi espressi da chi vive esperienze di esclusione, vulnerabilità sociale, povertà e abbiamo svolto numerosi progetti a favore di persone con problemi di tossicodipendenza, nuclei monoparentali, migranti, donne in difficoltà..

L’identità di PID Onlus si è così progressivamente definita e rafforzata come soggetto sociale e culturale, come esperienza radicata nel territorio e interagente con le altre realtà del pubblico e del privato sociale, come punto e snodo di una rete in grado di produrre percorsi di cambiamento e di intervenire sui processi sociali, culturali e politici che determinano condizioni di svantaggio.